martedì 5 maggio 2015

Minestrina di asparagi e pastina

Era da un po' di tempo che non pubblicavo una minestra.
Questa è una delle tante ricette che sono racchiuse in un libro che amo e di cui vi ho parlato qui.
Ed è una ricetta speciale, perché questa minestra non è una minestra.
E' una minestrina, piccola come lo sono i bambini.
Confesso di non aver mai amato le minestrine.
Non ne ho mai voluto sapere di tutto l'assortimento di formati di pastina che esistono nel nostro Paese, e l'idea che dei bambini americani gioiscano alla vista di una minestrina con pastina e asparagi mi fa sorridere.
Ma è anche vero che fino a pochi anni fa gli asparagi non mi piacevano.
Magari tra qualche anno mi entusiasmerò per gli anellini, le stelline, le tempestine e i semi di melone.
Per il momento, il formato più piccolo che posso accettare sono questi ditalitubetticannolicchi.
E mi sono divertita a tagliare gli asparagi in rondelle delle stesse dimensioni della pasta.
Provate un po' a fare lo stesso con gli anellini, le stelline, le tempestine e i semi di melone!

Minestrina di asparagi e pastina

da "Zuppe" di Mona Talbott, con piccole modifiche
Tutto è piccolo in una minestrina, cosa che la rende particolarmente gradita ai bambini. All'interno della comunità dell'Accademia ci sono molti bambini piccoli. Il venerdì sera la cena viene servita presto; sui tavoli da pranzo si dispongono tovaglie di carta e barattoli pieni di pennarelli. La Serata dei Bambini è un vero spasso ed è molto attesa da tutti i bambini dell'Accademia Americana. In primavera prepariamo la minestrina con sottili rondelle di asparagi e pastina, il formato di pasta secca più piccolo. Ci piacciono anche gli anellini, le stelline e i quadretti.


Ingredienti per due bambini adulti
400 g di asparagi
un cipollotto fresco
mezzo spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale
500 ml di brodo di pollo (o vegetale, ma meglio di pollo)
60 g di pasta corta (tubetti o cannolicchi o ditali o come li chiamate voi)

Preparazione
Eliminate la parte dura e legnosa degli asparagi (tenetela da parte e fateci un brodo). Tagliate le punte e mettetele da parte, poi affettate il resto del gambo in rondelle sottili.
Pelate e tritate separatamente l'aglio e la cipolla.
Fate appassire la cipolla nell'olio su fuoco medio.
Aggiungete l'aglio e proseguite la cottura per altri due minuti.
Unite le rondelle di asparagi e coprite col brodo di pollo.
Portate la minestra a bollore pieno, poi lasciate sobbollire a fuoco medio.
Aggiungete la pasta, e un paio di minuti prima della fine della cottura unite le punte di asparagi che avevate messo da parte.
Servite con parmigiano grattugiato e un filo d'olio a crudo.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...