martedì 3 gennaio 2017

Granola cookies, ovvero I biscotti alla granola

L'anno vecchio se ne va
e mai più ritornerà.
Io gli ho dato una valigia
di capricci e impertinenze,
di lezioni fatte male,
di bugie e disobbedienze,
e gli ho detto: "Porta via,
questa è tutta roba mia."

Anno nuovo avanti avanti,
ti fan festa tutti quanti.
Tu la gioia e la salute
porta ai cari genitori,
ai parenti e agli amici,
rendi lieti tutti i cuori.
D'esser buono ti prometto,
anno nuovo benedetto!

L'autore sembra che sia anonimo.
Ma per me è sempre stata, e sempre lo sarà, la poesia di Capodanno di nonno Otello.
Buon anno!


Due parole su questa ricetta, che ho ripreso, senza quasi nessuna modifica, da Martha Stewart, sono doverose.
Questi dolcetti sono una delle più grandi porcate prelibatezze che io abbia mai preparato.
Il profumo dolce del cocco, il gusto intenso del cioccolato fondente, il sapore acidulo dei cranberry, il croccante dei semi di zucca, di lino e dei fiocchi di cocco e di cereali, tutto insieme in un biscotto morbido e aromatico che si prepara in un lampo, giusto il tempo di mescolare gli ingredienti, far rassodare l'impasto, ridurlo in palline e via in forno...
E anche l'unico modo che conosco per usare la granola come ingrediente senza farla passare direttamente dal barattolo alla bocca!
Amici lettori, se avete in programma ancora qualche riunione festosa e vi è rimasto un po' di spazio libero tra un panettone e un pandoro, preparateli: scompariranno in un baleno insieme ai sensi di colpa!

Granola cookies



Ingredienti per circa 40 biscotti:
90 g di olio di cocco *
90 g di zucchero di canna Demerara, polverizzato in un macinacaffè
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
130 g di farina 00
mezzo cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di sale fino
60 g di fiocchi di cereali misti interi
40 g di semi di lino
80 g di semi di zucca tostati decorticati
50 g di fiocchi di cocco sbriciolati (cioè cocco secco in scaglie sottili)
140 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente
140 g di cranberry (i mirtilli rossi americani) tritati grossolanamente
per questo ingrediente vedi qui

Preparazione:
L'olio di cocco si presenta liquido a temperature superiori ai 26°. Quando ho preparato questi biscotti in casa c'erano 20° e l'olio di cocco era del tutto solido. Per batterlo insieme allo zucchero come richiesto dalla ricetta avrei dovuto farlo ammorbidire scaldandolo di pochi gradi e controllando attentamente che si ammorbidisse senza liquefarsi, ma dopo aver pesato, preparato, tritato e mescolato tutti gli altri ingredienti la mia pazienza era bella che finita, per cui l'ho sciolto a bagnomaria a temperatura bassissima e l'ho semplicemente mescolato con lo zucchero polverizzato. Voi regolatevi come credete.
Sbattete (o mescolate) in una ciotola ampia l'olio di cocco con lo zucchero in polvere usando le fruste elettriche a media velocità.
Aggiungete un uovo per volta, sbattendo dopo ogni aggiunta per amalgamare bene, e la vaniglia.
Unite la farina setacciata e mescolata con il bicarbonato e il sale, mescolando con le fruste a bassa velocità soltanto finché il composto è ben amalgamato.
Unite infine tutti gli altri ingredienti già mescolati, ri-mescolate bene il tutto e parcheggiate la ciotola in frigo per un'oretta, coperta con un piatto.
Con un cucchiaio prelevate piccole quantità di composto e formate con le mani delle palline del peso di 25 g ognuna, schiacciatele leggermente e depositatele su una placca coperta di carta da forno o su una teglia antiaderente, distanziandole di 2-3 centimetri.
Cuocete i biscotti in forno preriscaldato a 175° (ventilato se avete più teglie e li cuocete su due livelli) per 13-14 minuti ruotando le teglie di 180° dopo 7 minuti.
Sfornate i biscotti, appoggiate le teglie su gratelle e lasciate che i biscotti si raffreddino del tutto prima di rimuoverli dalle teglie.

4 commenti:

  1. Complimenti bellissimo post e blog molto interessante! Ti seguo!
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. uno tira l'altro... da dipendenza insomma... troppo buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li hai fatti?
      Oh, una vera droga! Da non fermarsi mai!
      E adesso sento che... devo rifarli subito! :D
      Grazie!

      Elimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.