martedì 7 giugno 2016

Crostata PORCA di cioccolato e fragole: facile, veloce e senza cottura!

Il presente post viene pubblicato senza introduzione
in quanto l'autrice ritiene che il titolo
e gli ingredienti usati per la ricetta
parlino da soli.

Crostata di cioccolato e fragole senza cottura



la ricetta originale è di Alessandra

Le etichette "Senza uova" e "Ricette vegetariane" si riferiscono alla ricetta preparata usando biscotti senza uova.

Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro:
Per la base:
200 g di biscotti al cioccolato
100 g di burro fuso tiepido
Per la farcitura:
500 g di fragole mature (una parte per il ripieno, una parte per la decorazione e una parte per testarne la qualità - ossia per magnarvele cum gaudio)
e una ganache fatta con
200 g di cioccolato al 72% di cacao
200 g di panna fresca
30 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto liquido di vaniglia (vedi qui)

Preparazione:
Base
Polverizzate i biscotti, mescolateli bene con il burro e stendete il composto sul fondo di uno stampo per crostate, antiaderente e con il fondo mobile, pressandolo con le mani (ottimo anche il fondo piatto dei misurini americani) e ricoprendo il fondo e i bordi dello stampo.


Mettete lo stampo in frigo per un'ora almeno.
Farcitura
Tritate il cioccolato (potete usare un coltello per il pane per ricavare delle scaglie da ridurre in pezzetti più piccoli, o ancora potete ricavare delle piccole scaglie usando una mandolina) e mettetelo in una ciotola resistente al calore.
Portate la panna quasi a bollore e versatela sul cioccolato tritato. Unite il burro a pezzetti, senza mescolare, coprite la ciotola con un piatto e aspettate 10 minuti.
Mentre aspettate, lavate le fragole, mondatele e tamponatele con carta da cucina per asciugarle. Tagliatele a metà e ricoprite la base della crostata adagiandole con il lato tagliato rivolto verso il basso. Mettete da parte le altre per la decorazione.


Trascorsi i 10 minuti mescolate il composto di cioccolato con una frusta a mano, lentamente e delicatamente, partendo dal centro della ciotola e poi estendendo il movimento fino a raggiungere le pareti della ciotola, finché il composto non diventerà una crema liscia e setosa. Se restano dei piccoli grumi frullate la ganache per pochi secondi con un frullatore a immersione e filtratela con un colino.
Versate la ganache sulle fragole e mettete la crostata in frigo per un paio d'ore, poi con delicatezza sfilatela dallo stampo e adagiatela sul piatto di portata.
Dieci minuti prima di servirla toglietela dal frigo e decoratela con le fragole messe da parte.


Note per i lettori:
La crostata va consumata entro il giorno successivo poiché le fragole durano al massimo un paio di giorni. Se non riuscite a mangiarla tutta (ma vi dovete proprio impegnare per farla avanzare, eh!) potete tagliarla a fette e congelarla. Fate poi scongelare le singole fette in frigorifero.
Per aiutarvi a sformare la crostata senza romperla potete metterla in congelatore per una mezz'oretta in modo da rendere la base più solida.
Note per Gaudio:
Ricordati di non servire le crostate con questo tipo di base sul vassoio con i bordi rialzati, altrimenti non riesci a sfilare da sotto la base il tarocco che hai usato per staccarla dal fondo dello stampo.
Aggiungendo alla ganache 50 g di glucosio quest'ultima acquista morbidezza e cremosità... accattatelo una buona volta 'sto glucosio! :D

5 commenti:

  1. ha ha ha parla chiarissimo! goduriosa senza ritegno!

    RispondiElimina
  2. Questa l'avevo adocchiata poi sempre di fretta e il tempo che è sempre meno, mi ritrovo che hai pubblicato anche altri post. A parte che vorrei capire perché non mi arriva più la notifica di nuovi post. Ho rimesso la mail e ora vediamo se fa il suo dovere.
    Questa crostata mi piace troppo.
    Per Magno: il glucosio cellò cellò. :)))

    RispondiElimina
  3. Se cellai cellai allora daje daje! :D
    Pensa che io questa ricetta l'avevo adocchiata un anno fa... guarda 'n po' quanto c'ho messo a rifarla!
    La notifica non ti arriva perché le cose che pubblico sono così buone che Blogger se magna pure le notifiche... AHAHAHAHAHAH!!
    Grazie per la costanza con cui ci segui... quasi quasi la crostata porca te la preparo io e te la porto a casa! :***

    RispondiElimina
  4. Ahaahhahaaaahahahaha!!!
    :*:*

    RispondiElimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...