martedì 2 dicembre 2014

Biscottini al cioccolato con arancia e fave di cacao

"Posso offrirti un biscottino?"
"Si', grazie... Allora, Franci, come ti dicevo al telefono, sono qui per... ne prendo un altro... Secondo me bisognerebbe pensare a come organizzarsi per fare... ma che buoni che sono, cosa ci hai messo dentro?... Il problema è che io non so se convenga più... questo è l'ultimo, giuro... Insomma, per farla breve tutto dipende dalla disponibilità di... senti, per favore, fai sparire questi biscottini!"


Biscottini al cioccolato con arancia e fave di cacao



ricetta pubblicata da Maria Teresa

Ingredienti per una vagonata di biscottini:
100 g di zucchero semolato
1 arancia (la buccia grattugiata)
220 g di cioccolato fondente al 70% di cacao
100 g di burro
2 uova
30 g di granella di fave di cacao
200 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
altro zucchero semolato per rotolarvi i biscottini

Preparazione:
Spezzettate il cioccolato e mettetelo in un pentolino insieme al burro tagliato a pezzetti.
Ponete il pentolino in una pentola più grande contenente un po' d'acqua, in modo che l'acqua non tocchi il fondo del pentolino.
Su fuoco minimo e prestando attenzione a che l'acqua non bolla e non entri nel pentolino, lasciate sciogliere completamente il cioccolato e il burro mescolando ogni tanto con una spatola di silicone, finché il composto non sarà diventato omogeneo e cremoso.
Nel frattempo mescolate in una ciotola ampia lo zucchero con la buccia dell'arancia sfregando il composto con le punte delle dita finché lo zucchero non risulterà completamente impregnato.
Aggiungete le uova e montate il tutto con le fruste elettriche.
Sempre mescolando con le fruste, unite la crema di cioccolato e burro al composto di uova e zucchero e aggiungete la granella di fave di cacao.
Incorporate pian piano la farina setacciata insieme al lievito, mescolando dapprima con le fruste e poi, delicatamente, con una forchetta fino ad amalgamare bene tutta la farina.
Coprite la ciotola con pellicola alimentare e mettetela in frigo per qualche ora.
Quando l'impasto sarà rappreso, prelevatene con un cucchiaino una piccola porzione e modellatela con le mani formando una pallina.
Man mano che formate le palline, adagiatele sulla leccarda del forno ricoperta di carta (serviranno due infornate) distanziandole di un paio di centimetri l'una dall'altra.
Quando avrete riempito la teglia rotolate ogni pallina nello zucchero semolato, rimettetela nella teglia e infornate in forno preriscaldato a 180° per 13 minuti.
Sfornate i biscottini, lasciateli raffreddare completamente e assaggiateli... il giorno dopo! Questi dolcetti sono deliziosi ma  hanno bisogno di tempo per sviluppare il loro sapore, che migliora nei giorni successivi.


 Una volta freddi, conservateli in una scatola di latta ben chiusa...


... ammesso che riusciate a conservarli!

11 commenti:

  1. Fatti anch'io domenica!!! Sono una bomba!!! Golosissimi :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E c'era anche qualcuno che li faceva contemporaneamente a me! :D

      Elimina
  2. Presente!!! Eccola!!!! Fatti e divorati!!!! Direi che questi si possono catalogare come sostanze stupefacenti! :D Li ho mangiati praticamente a tutte le ore! Shhhhhh...un segreto...avevo detto ad MT che li avrei congelati ma non ho resistito e me li sono mangiati tutti!
    Vado a vedere l'ultima tua zuppa va che è meglio! :)))

    p.s. se malauguratamente ti capita di cuocerli meno sembrano dei tartufini, devi provarli!!! Anzi no lascia sta' :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che fai, provochi? Guarda che io faccio fatica a resistere alle provocazioni! :D
      E anche adesso non riesco a resistere e devo andare a mangiarne qualcuno... :D

      Elimina
  3. Imperdonabile che mi riduco a commentare a quest'ora eh???

    Franci!
    Bellissima sorpresa trovare oggi questa tua realizzazione dei biscottini al cioccolato che la mia socia quassù ha ribattezzato col nome di "biscotti maledetti"... :DDDDD

    E bravissima ad averli personalizzati con l'aggiunta della granella di fava di cacao!
    Avrai esaltato al massimo il loro già notevole profumo ;))

    E ci credo benissimo che la persona a cui li hai offerti, ad un certo punto ti abbia chiesto di tarli sparire...! :DDDD

    Grazie per averli provati e per esserti fidata, come la Riccia, senza neanche averli assaggiati!!
    Bacio immenso :* :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo...

      Meno male che la mia socia Tam invece non ha perso tempo e li ha messi subito subito nella nostra paginetta dedicata!!! :DDDD

      Elimina
    2. E' davvero commovente che a quell'ora tu fossi ancora in piedi per commentare i "nostri" biscottini. :o)
      Si', la granella di fave di cacao ne esalta il sapore e dona anche una gradevolissima nota croccante... ma tanto erano già buoni per conto loro!! :D
      E sia chiaro che non c'è bisogno di assaggiare prima per fidarsi di quello che prepari tu! ;o)
      Bacio grande!!

      Elimina
    3. :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-*

      Elimina
    4. :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-* :-*

      Elimina
  4. Ad averli davanti li avrei mangiati tutti anch'io, devono essere sicuramente buonissimi, ne prendo uno...due...tre...tutto il piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il problema è che creano dipendenza grave... sono stata costretta a conservarli in un luogo inaccessibile e a razionarli con il massimo rigore!!!! :D

      Elimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...