Un tè tra donne

Un tè tra donne è un'iniziativa avviata nel dicembre del 2016 con lo scopo di favorire e promuovere la socializzazione attraverso l'incontro tra donne diverse che periodicamente si riuniscono per condividere tutto quanto fa parte della loro vita e della loro personalità. Ad ogni appuntamento ogni partecipante ha la possibilità di conoscere persone nuove, di presentare se stessa e far conoscere le sue attività, i suoi interessi, le sue passioni, la sua creatività. Si condividono le proprie idee e le proprie esperienze intorno a un tema di conversazione e si partecipa insieme a giochi e attività che aiutano a socializzare. Arricchimento è la parola d'ordine, perché ognuna condivide il proprio mondo e ciò che lo rende ricco.
Tutto questo si svolge nello spazio di un paio d'ore e nell'atmosfera intima e raccolta del salotto di casa GaudioMagno, tra un biscotto e una tazza di tè. Non per niente, siamo in casa di due foodblogger!

Il cuore di Un tè tra donne è un gruppo di donne consapevoli dell'importanza di prendersi del tempo per se stesse, di scambiarsi delle idee, di condividere le proprie esperienze, di conoscere altre persone. Ogni appuntamento rappresenta per ognuna una buona occasione per arricchire il proprio mondo e ampliare le proprie conoscenze. Le persone che partecipano agli incontri possono a loro volta organizzarne di propri, nei modi e nei tempi che preferiscono, contribuendo così ad allargare a macchia d'olio il movimento delle idee e a far evolvere il luogo in cui si vive.
E quando l'incontro finisce... ci si ritrova di nuovo insieme nel "salotto" virtuale del gruppo Facebook di Un tè tra donne, dove tutte possono continuare a conoscersi e a dialogare tra loro e con le amiche che non riescono ad essere fisicamente presenti.

Non possiamo cambiare il Mondo, ma possiamo rinnovare il nostro mondo: in fondo, il Mondo universale è fatto di tanti piccoli mondi individuali. (Gaudio)

Non c'è blog di cucina senza ricette, e anche Un tè tra donne si nutre di ricette. Ma non si tratta soltanto di preparazioni culinarie, perché ci sono anche "ricette" per la conversazione, per le attività, per i giochi sociali. Sono riunite tutte qui, divise per stagioni, temi, categorie, in modo che ogni amica lettrice possa rintracciarle agevolmente e usarle come spunto per organizzare il suo specialissimo e personale appuntamento di Un tè tra donne!
Ad ogni lettrice auguriamo di riuscire a creare, nel tempo della sua quotidianità, quel tempo personale che è una preziosa risorsa e un diritto fondamentale per ciascun essere umano, uomo o donna che sia.
E se doveste ricevere un invito per Un tè tra donne, accettatelo! ;-) (e unitevi a questo allegro e colorato movimento!)

[Un tè tra donne è una creazione di Gaudio, con il fondamentale e insostituibile appoggio di Magno. :-) ]

BISCOTTI E DOLCETTI

Biscotti alla granola (Granola cookies)
Biscotti Camomillini (per la Primavera)
Biscotti con cioccolato e arancia candita
Cuori di cioccolato bianco e nero alla tripla frutta (per San Valentino)
Cuori integrali con farro e miele (Graham cracker) (per San Valentino)
Omini di zenzero (Gingerbread men) (per Natale)
Strufoli al forno con miele speziato (monoporzioni) (per Carnevale)

TORTE, CROSTATE, BRIOCHE

Albero di Natale di brioche al panettone a lievitazione naturale (per Natale)
Crostata con gocce di cioccolato e marmellata di arance amare all'inglese e pasta frolla classica
Crostata con pinoli tostati e marmellata di limoni all'inglese ai fiori di rosmarino e pasta frolla di grano duro (per la Primavera)
Margherita di mais e mandorle con ricotta e limone (per la Primavera)

TEMI DI CONVERSAZIONE, ATTIVITA' E GIOCHI

Ogni incontro inizia con un giro di presentazione, durante il quale le partecipanti a turno si presentano parlando delle proprie attività, dei propri interessi e di ciò che le appassiona. La regola è parlare una per volta e non interrompere la persona che parla con osservazioni e domande, da rimandare a un momento successivo o alla fine dell'incontro.
Dopo la presentazione, la persona che ha organizzato l'incontro introduce il tema scelto, curando che la conversazione segua il tema e non divaghi verso altri argomenti.
Alla conversazione segue l'attività o il gioco sociale.
L'ora della merenda è... dall'inizio alla fine dell'incontro, ovviamente! :-D

Per la conversazione

La conversazione ruota intorno al tema dell'incontro e può introdurre l'attività o il gioco sociale

Dedica tempo a te stessa. Ogni partecipante racconta il proprio modo di dedicare tempo a se stessa.

Presenta un libro. Quando l'attività o il gioco sociale richiede di portare un libro, questo viene presentato a tutte le partecipanti dalla persona che lo ha portato.

Tempo e stagioni. Se l'incontro verte intorno a una stagione o a un determinato momento dell'anno, ognuna può raccontare il proprio modo di vivere quel momento o quella stagione, oppure presentare alle altre un personale "pensiero" sul momento o sulla stagione: un pensiero da leggere, recitare, cantare, suonare, danzare, dipingere, scolpire, fotografare, ricamare, cucinare... insomma, da creare in qualsiasi modo!

Raccontiamo i luoghi dell'anima. Ognuna racconta, in qualsiasi modo voglia, un luogo che ha nel cuore, che sia un luogo reale o un "luogo" interiore. Mentre racconta, mostra alle altre un oggetto legato a quel luogo, che può provenire dal luogo raccontato o semplicemente esservi ispirato o collegato indirettamente. Alla fine del racconto mostra un secondo oggetto legato al luogo raccontato, che verrà in seguito scambiato con il secondo oggetto portato da tutte le altre.

Attività e giochi

Per ciascuna occasione, si possono invitare le partecipanti a indossare qualcosa in tema (capi di abbigliamento, accessori...). Per Natale: qualcosa di rosso. Per Carnevale: qualcosa di buffo o che richiami un travestimento. Per la primavera: qualcosa a fiori o con colori chiari.

Scambio casuale di regali di Natale. Ogni partecipante porta un regalo, del valore di 5-10 euro se comprato, incartato in modo che non si possa vedere, e lo depone in un sacco decorato. La padrona di casa prepara in una scatola dei bigliettini, da estrarre a sorte, con i nomi di ciascuna partecipante. La prima persona estratta "pesca" un regalo dal sacco, lo scarta e lo mostra alle altre. La seconda persona chiamata "pesca" il regalo, lo scarta, lo mostra alle altre e decide se tenerlo o cambiarlo con il regalo pescato dalla prima persona, che non può opporsi allo scambio. La terza persona deciderà quindi se tenere il regalo pescato o scambiarlo con uno dei regali pescati dalle prime due perone, e così via. Ogni persona, quindi, pesca un regalo e sceglie se tenerlo o scambiarlo con uno qualunque dei regali già pescati. Dopo che anche l'ultima persona ha pescato, ed eventualmente scambiato, il suo regalo, la prima persona che era stata chiamata a pescare il regalo dal sacco può scegliere se tenere il regalo pescato all'inizio del gioco o scambiarlo con uno degli altri regali. Al termine del gioco le partecipanti possono scambiarsi i regali liberamente.

Scambio casuale di libri. Ogni partecipante porta un libro, che verrà contrassegnato con un numero dalla padrona di casa, e lo presenta alle altre al termine del giro di presentazione. In una scatola vengono messi altrettanti bigliettini numerati e ognuna pesca il numero del libro che la sorte le ha destinato. Dopo aver letto il libro assegnato dal destino, ogni partecipante è libera di scambiarlo con quello di un'altra persona.

Queste sono solo alcune delle idee che circolano a Un tè tra donne. Se volete conoscere le altre, continuate a seguire il blog!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...