mercoledì 5 marzo 2014

Muffin cacio e pepe del WebZio

Mercoledì.
I nostri venticinque lettori sanno cosa succede il mercoledì.
Stavolta niente linguine... Oggi alla Commare ho preparato questo.
E i muffin cacio e pepe dello Ziopiero!


Chiacchiera tra un boccone e l'altro, la Commare. Parla, parla, parla.
"... e allora la pediatra mi ha detto che... mmmmmmmmhhhhh! Mmmmmmmhhhhh! MMMMMMMMHHHH!!!!"
No, la pediatra non ha improvvisamente perso la favella. Lei invece, per un attimo, sì.
Ha morso un muffin!
E se ne sta lì, muta, con la bocca piena e lo sguardo estasiato.
"Ammazza che BONO!!!... Senti 'sto pepe che esplode e non invade!"
Che soddisfazione, la Commare!
E pure 'sti muffin! ;o)

Tempo di esecuzione: 40 minuti, compreso leggere la ricetta, pesare gli ingredienti, cuocerli e sformarli.
Tempo per farli sparire: ihihih!
Mentre li maneggiavo per sformarli mi sembrava di avere tra le mani una nuvola soffice e profumata.
Il giorno dopo, leggermente scaldati, erano tornati morbidissimi.
Il giorno dopo ancora, freddi, erano ancora chettelodicoaffa'...
L'unica modifica che ho apportato alla ricetta dello Ziopiero è stata la sostituzione del burro con l'olio d'oliva. I muffin ne hanno guadagnato in sofficità.
Riguardo a come misurare "una bella spolverata" di pepe macinato... ho macinato finché non mi sono cascate le braccia... e a quel punto ho deciso che era abbastanza!

Muffin cacio e pepe di Ziopiero


Ingredienti per 8 muffin
Polveri
130 g di farina 00
80 g di pecorino grattugiato
20 g di parmigiano grattugiato
una bella spolverata di pepe misto macinato
2 cucchiaini di lievito per torte salate
un pizzico di sale
Liquidi
130 g di latte
1 uovo
3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione
Mescolate in una ciotola ampia tutti gli ingredienti secchi. In un'altra ciotola sbattete leggermente l'uovo con l'olio e il latte, poi unite il composto alle polveri. Amalgamate il tutto con una frusta a mano quel tanto che basta per ottenere un composto grossolano. Dovete ottenere un composto leggermente grumoso e non del tutto omogeneo.
Con un cucchiaio riempite a metà gli stampini per muffin (i miei sono di silicone). Non preoccupatevi se il composto non si distribuisce in modo omogeneo all'interno degli stampini.
Infornate in forno caldo a 190° per i primi 8-10 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° per altri 10 minuti. Passato questo tempo controllate la cottura con uno stuzzicadenti e sfornate. L'interno dei muffin deve restare leggermente umido.

Zio... ma che abbiamo gli stessi stampini? ;o)

13 commenti:

  1. Ahahahahahahahaahah!!!!

    Bellissimo il racconto di questa tua ricetta :)))))))))))))

    So di cosa parli perché questi muffin dello zio, li ho fatti e rifatti un sacco di volte e ogni volta l'esplosione di gusto è sempre un gran piacere !!

    Buon pomeriggio belli!!!! :))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon pomeriggio a te, cara, e grazie per la visita! :o)

      Elimina
    2. Francesca mi piace troppo come racconti, proprio come mi vizi ;)
      Sei speciale, la numero uno

      Elimina
    3. E che gusto ci sarebbe a viziare una che non magna? ;o)))
      Tu sei la numero uno delle soddisfazioni! :D
      Tebbojobbene!!

      Elimina
    4. Tutto merito di nonna Rosina ;)

      Elimina
    5. Nonna Rosina ha fatto un ottimo lavoro! :o)

      Elimina
  2. Aho, m'avete fatto torna' a voja!!!
    Contento siano piaciuti a voi e....alla Commare
    :D :D :D

    BaSci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aho, m'è tornata pure a me! Fammene anda' a fa' 'n antri otto! :D
      Ciao Zi'!

      Elimina
  3. uffa!! anch'io ho una commare, ma è una fetente disgraziata!! pensa che le mando le torte e lei sai cosa fa???? me le rimanda indietro!! se non fosse più che una sorella mi offenderei a morte! in effetti mi offendo... ma la perdono :)))
    quindi oltre ad invidiarti i muffin cacio e pepe, ti invidio pure la commare :))))
    Ciao beddhi, bona notte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accommarami! Non ho mai rimandato indietro una torta! :D
      Buona notte e grazie per essere passata di qui!

      Elimina
    2. Beh.... non è bello rimandare indietro una torta, assolutamente no, non si fa! Pertanto la prossima torta mandala pure da queste parti, di certo non la rimando indietro :))))))))

      Elimina
  4. Che ideona creare i muffin salati e che muffin con cacio e pepe!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Grazie! Mi hanno ispirato appena ho visto la ricetta... e ancora di più dopo averli fatti e mangiati!
    Ho altre ricette di muffin salati... un po' per volta arriveranno! ;o)
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...