martedì 17 giugno 2014

Ciambella di albumi alla panna

C'è un momento che prima o poi arriva nella vita di tutti coloro che amano fare dolci.
Soprattutto pasta frolla e crema pasticcera.
Il momento in cui ci si trova ad avere a che fare con gli albumi avanzati.
La crema è pronta, la frolla è in frigo a riposare, e loro sono lì, vitrei e gelatinosi, che mi guardano beffardi dalla ciotola in cui li ho temporaneamente riposti.
Mi leggono nel pensiero.
Stai pensando a cosa fare di noi. E non ti viene in mente niente!
A disagio, li verso in uno di quei contenitori di vetro spesso col coperchio celeste.
Ci metti in frigo, eh? Stai tentando di prendere tempo!
Sì, è vero, mi serve un po' di tempo per studiare la situazione.
Li parcheggio nell'angolo più remoto del frigo, sperando di dimenticarmi di loro.
Non ci riesco.
Li sento anche da lì.
Tutte quelle ricette di soli albumi che hai letto... Te ne venisse in mente una!
Esasperata, li prelevo dal frigo e li nascondo nel congelatore.
Pessima idea.
Ogni volta che apro lo sportello loro sono lì davanti ai miei occhi.
Biancastri e vetrificati.
Immobili.
Aspettano.
Mi lanciano gelide occhiate di sfida.
Non riuscirai a liberarti di noi!
Adesso basta.
Raccolgo la sfida.
Apro il congelatore e li tiro fuori.
Ci guardiamo fissi negli occhi.
Facci vedere cosa sai fare!
Comincia la sfida.
Ed è solo l'inizio!

Ciambella di albumi alla panna



Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro
100 g di zucchero
la buccia grattugiata di un limone
150 ml di panna fresca
3 albumi
200 g di farina 00
una bustina di lievito
30 g di gocce di cioccolato

Preparazione
Mescolate in una ciotola ampia lo zucchero con la buccia di limone e tenete da parte mentre preparate i vari ingredienti.
Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella.
Unite la panna allo zucchero e mescolate con una frustina.
Montate a neve gli albumi.
Aggiungete al composto di zucchero e panna la farina setacciata con il lievito, poca per volta, mescolando con una spatola e ammorbidendo l'impasto, quando diventa troppo duro, con una o due cucchiaiate di albume montato.
Unite le gocce di cioccolato e il resto degli albumi montati, aggiungendoli al composto un po' per volta e mescolando delicatamente con una forchetta dal basso verso l'alto.
Versate il tutto nello stampo e infornate in forno preriscaldato a 160° per 35 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare per cinque minuti, poi sformate la ciambella e lasciatela raffreddare completamente su una gratella.
Capovolgetela e cospargetela di zucchero a velo.

23 commenti:

  1. Franci mia bella!!!!!!

    Il dialogo fra te e gli albumi è spettacolare....
    Ahhahahahahahahhahahahahahahahahahahaha .


    E questa ciambella deve avere un sapore speciale vero???
    Mi preparo un caffè e ne rubo una fettina!!! ;)

    TI abbraccio :*******


    RispondiElimina
  2. Ruba pure... tanto ne sto cuocendo un'altra, e con il doppio degli albumi! :D :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altraaaaaaaaaaaaaaaaaa?????????? :-OOOOOOOOOOO
      Mi sa che allora domani mi allungo in città per un caffè...

      E con tutti quei tuorli che c'hai combinato???? :DDDDDDDDDDD
      Racconta..., racconta...!!!!

      Elimina
    2. Con tutti quei tuorli c'ho combinato... il prossimo post! :D

      Elimina
    3. :DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

      Aspettiamo anche il dialogo con i tuorli allora!!!!!! ;))

      Elimina
    4. AHAHAHAH nooooooooo... lì si è svolto tutto in silenzio!! :D :D :D

      Elimina
  3. le ricette di dolci con solo albumi le ho sempre scartate a priori, ma questa ciambella ha un aspetto così invitante che mi sa che dovrò ricredermi! ;)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha un sapore delicato, non diresti che è fatta con soli albumi. Provala! :o)

      Elimina
  4. Eccerto che la provo! :))
    Mi piace da metti leggere i tuoi post!

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. E certo, come si fa ad ignorare un guanto di sfida del genere?!
    Adesso non per dire...ma a me pare proprio che oltre ad averli montati...tu, in questa sfida, li abbia letteralmente STRACCIATI questi albumi. Però definirla "ciambella" mi pare un po' riduttivo: questo è un ciambellone con i contro-fiocchi!!! Ed ho scritto "fiocchi" perché in bocca ad una signorina il turpiloquio non sta bene. meglio un pezzo di ciambella così...soffice, morbida. Mi ci tufferei, si può? Come con un bel salvagente e con quello che avanza ci faccio i braccioli. Ma cosa sto scrivendo?!?!?
    Mi appunto la ricetta!! Un bacionissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riccia, grazie per l'entusiasmo! :D
      Accomodati pure, che la ciambellona ti sta sfidando! ;o)
      A presto!

      Elimina
  7. troppo bella!!! ma lo sai che succede anche a me? non mi viene mai in mente una ricetta con soli tuorli o con soli bianchi a secnda del caso...ma veramente!!! e mi prende l'ansia ...li per li....poi me ne frego.....e in uno slancio felino li butto pensando 'eh no!! pure l'ansia per i tuorli/bianchi no eh?'cosi faccio veloce e l'ansia passa subito...risolto i problema ecciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha qualche volta anch'io li fiondo direttamente! :D
      Spesso invece li congelo, ognuno in un bicchierino da caffè di plastica, così quando vedo una ricetta di soli albumi li posso anche dosare comodamente! ;o)

      Elimina
  8. Risposte
    1. Daje, commare! Portatela in piscina! :D

      Elimina
  9. Mai fatta con solo albumi, la devo provare a vederla la tua sembra supersoffice!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice, dall'aspetto e dal sapore non si direbbe che i tuorli non ci sono, e se non lavori troppo l'impasto viene fuori morbidissima.
      Ti abbraccio. :o)

      Elimina
  10. Uuuuuuuuuuu che sollievo!!! non sono l'unica a parlare con gli albumi!!
    non sono l'unica che li nasconde per non sentire i loro lamenti!
    non sono l'unica che non resiste alla sfide!
    oh, ma io però sta ciambella ancora non l'ho fatta....:-O
    ho fatto la angel cake, che di albuni ne ha 47, ho fatto gli amaretti, le paste secche, i macaronssss ma questa ciambella no... bisogna rimediare!
    Ciao beddhazza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAH sono l'unica a cui è venuto in mente di riciclarli in una ricetta semplice!! :D :D :D
      Gli amaretti li ho fatti anch'io... ma in quel caso ho dovuto riciclare i tuorli! :D :D :D

      Elimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...