venerdì 26 dicembre 2014

Scaglie di cioccolato fondente con mandorle tostate, pistacchi e pepite di arancia candita

All'inizio era il cioccolato con le mandorle.
Tostavo le mandorle e le mescolavo al cioccolato fuso, stendevo il tutto sottilmente, giusto lo spessore di una mandorla, lasciavo che solidificasse e poi lo rompevo in tanti pezzetti.
Assaporavo ogni pezzetto tornando con la memoria alla prima volta che ho visto e gustato questa semplice preparazione.
Un salottino arredato con gusto.
Il sole che filtra dalle finestre.
Aria frizzante del primo pomeriggio, fuori.
Dentro, il calore del riscaldamento e dell'atmosfera natalizia.
Trenta persone riunite, con un calice di spumante in mano.
Un piccolo ambiente di lavoro che a volte sembra una famiglia.
Auguri per il Natale ormai prossimo, e per il nuovo anno.
Ringraziamenti per il lavoro svolto e per l'impegno profuso, e congratulazioni per gli obiettivi raggiunti e i risultati conseguiti.
Il brindisi e l'invito a godere del rinfresco.
Dolci natalizi, pasticcini, tartine.
E il cioccolato con le mandorle preparato dallo staff della cucina.
Lo devo assolutamente rifare...

L'ho fatto per anni ed è diventato un classico del mio Natale.
Per anni l'ho gustato, amato, proposto con successo a familiari e amici.
E se ci mettessi l'arancia candita tagliata a pezzettini piccoli piccoli?
L'ho gustato, amato, proposto con successo... ancora di più! ;o)

Quest'anno ho voluto provare una variante.
Che ho gustato, amato e proposto con successo... dippiuppiuissimo!

Scaglie di cioccolato fondente con mandorle tostate, pistacchi e pepite di arancia candita



da una ricetta di Sigrid Verbert

Ingredienti
300 g di cioccolato fondente al 72% di cacao
100 g di mandorle pelate
100 g di pistacchi al naturale
100 g di scorzette di arancia candite

Preparazione
Spargete le mandorle su una teglia da forno in uno strato uniforme e tostatele per 12-15 minuti in forno preriscaldato a 150°. Lasciatele raffreddare e tagliatele a metà.
Tagliate a dadini le scorzette di arancia candita.
Spezzettate il cioccolato e mettetelo in un pentolino.
Ponete il pentolino in una pentola più grande contenente un po' d'acqua, in modo che l'acqua non tocchi il fondo del pentolino.
Su fuoco minimo e prestando attenzione a che l'acqua non bolla e non entri nel pentolino, lasciate sciogliere completamente il cioccolato mescolando ogni tanto con una spatola di silicone, finché il cioccolato non sarà diventato cremoso.
Togliete dal fuoco e versate il cioccolato su una leccarda rivestita di carta da forno, stendendolo sottilmente in un rettangolo.
Spargete le mandorle, i pistacchi e i dadini di arancia candita fino a ricoprire tutta la superficie del cioccolato e lasciatelo raffreddare.
Una volta solidificato, tagliatelo a pezzi con un coltello.


Quest'anno le scorzette di arancia candita ho voluto prepararle da me, anziché comprarle.
E' facile e veloce e il risultato è fantastico.
Finché ci saranno arance in circolazione, me le farò da sola!

Scorzette di arancia candite



ricetta di Piero

Ingredienti
2 arance non trattate
acqua
zucchero

Preparazione
Sbucciate le arance, mangiatele e tagliate la scorza a striscioline.
Mettete le scorzette in un pentolino, copritele di acqua fredda, portate a bollore e fate bollire per 2 minuti.
Toglietele dal fuoco, scolatele, raffreddatele con acqua corrente, rimettetele nel pentolino e ripetete il procedimento. In tutto le scorzette devono bollire 4 volte, ogni volta per 2 minuti.
Dopo la quarta bollitura scolatele e pesatele.
Mettete in una padella larga circa 24 cm tanta acqua e tanto zucchero ognuno pari al peso delle scorzette (ossia, per 100 g di scorzette mettete nella padella 100 g di acqua e 100 g di zucchero).
Aggiungete le scorzette e fatele cuocere finché l'acqua non sarà evaporata e lo sciroppo quasi scomparso dalla padella.
Un attimo prima che il fondo della padella risulti completamente asciutto togliete le scorzette dal fuoco e mettetele ad asciugare, distanziate tra loro, su un largo foglio di carta da forno e lasciatele asciugare per una giornata.
Fate attenzione a non lasciare troppo a lungo le scorzette sul fuoco. Se le fate cuocere un secondo di più lo zucchero si cristallizza.
Per ottenere le pepite di arancia candita, lasciate le scorzette sul fuoco... un secondo di piu'! ;o)

Queste due ricette partecipano al 100% GLUTEN FREE FRI(DAY) di Gluten Free Travel and Living...

I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

Se volete provare il cioccolato con le mandorle e l'arancia candita nella mia prima versione, questi sono gli ingredienti:
300 g di cioccolato fondente al 72% di cacao
200 g di mandorle pelate, lasciate intere
100 g di arancia candita
Tostate le mandorle e fondete il cioccolato come descritto sopra e tagliate l'arancia candita a dadini piccolissimi. Mescolate bene tutti gli ingredienti e stendete il composto su un foglio di carta da forno allo spessore di una mandorla. Lasciate solidificare il cioccolato e spezzatelo con le mani.

6 commenti:

  1. Beh io sono avida di colore, perciò soltanto a vedere quel letto scuro di cioccolato ricoperto da verde, arancio e l'ambrato delle mandorle tostate...da sbavo!
    Bella idea Franci, e ben presentata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Silvia!
      In futuro intendo esplorare tutte le possibili varianti cromatiche... a scopo di studio,s'intende! :D

      Elimina
  2. Che delizia! Proverò sicuramente a farlo! Grazie per questa sfiziosissima ricetta! ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Ely!
      Se puoi, prepara le scorzette di arancia da te: fanno veramente la differenza!

      Elimina
  3. Come è che mi ero persa questa magnifica ricetta??? Una meraviglia. A volte le cose più semplici, sono anche le più buone se fatte come le fai tu, con ingredienti di qualità! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'avevi persa, era li' che aspettava il momento giusto... e da quanto ho capito il momento giusto è finalmente arrivato!
      Grazie per le tue parole... e non te lo spazzolare tutto da sola!! :D

      Elimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...