domenica 14 dicembre 2014

Zucca 'mbuttunata co' tutt' cos'

Ehm... il titolo originale della ricetta non è esattamente questo!
Però, tradotto dall'inglese, suona all'incirca come Zucca farcita con ogni bene.
E quindi mi sono permessa di effettuare un'ulteriore traduzione... in napoletano maccheronico!
Perché secondo me suona benissimo! :D :D :D


La ricetta, che ho trovato utilissima come preparazione svuota-frigo perché l'ho realizzata utilizzando esclusivamente degli avanzi, l'avevo adocchiata molto tempo fa.
L'avevo però lasciata sulla lista delle cose da fare perché mi era sempre mancato un ingrediente fondamentale.
Gli avanzi!
E poi un giorno, complice un pranzo tra amici in puro stile fraschetta lepina, mi sono ritrovata con il frigo pieno del prezioso ingrediente.
E allora... che zucca 'mbuttunata sia!

Zucca farcita con ogni bene



ricetta originale di Martha Stewart
adattata agli avanzi della fraschetta lepina

Ingredienti per 2-4 persone:
1 zucca di circa 1 kg
70 g di pane duro
80 g di formaggio tipo caciotta
40 g di prosciutto crudo a fette
20 g di mortadella a fette
25 g di pistacchi al naturale
4 g di erba cipollina secca (un barattolino)
3 g di timo secco (un cucchiaio abbondante)
2 g di aglio arrostito (la punta di un cucchiaino; la ricetta la devo ancora postare... :D ... comunque l'ho trovata qui!)
150 g di panna fresca
una presa di noce moscata

Preparazione:
Lavate e asciugate la zucca.
Con un coltello a punta seghettato e affilato tagliate la calotta con il picciolo, lavorando con il coltello inclinato di 45°. Conservate la calotta.
Rimuovete i semi e i filamenti dall'interno della zucca e dalla calotta. Potrete togliere con facilità prima i semi usando un cucchiaio e poi i filamenti con uno scavino da frutta.
Salate l'interno della zucca e tenetela da parte.


Scaldate una padella antiaderente e, senza aggiungere grassi, rosolate prima il prosciutto e poi la mortadella fino a renderli croccanti, e infine tostatevi i pistacchi per 3 minuti.
Riunite in una ciotola il pane e il formaggio tagliati a dadini, il prosciutto e la mortadella sbriciolati, i pistacchi tagliati grossolanamente al coltello, l'erba cipollina e il timo, e mescolate per bene il tutto.
Riempite bene la zucca con questo composto, senza esagerare con il ripieno: potrebbe avanzarne un po', o potrebbe essere necessario aggiungerne altro.
Mescolate in una ciotolina la panna con l'aglio in crema e la noce moscata e versatela nella zucca. Anche qui potrebbe servirne un po' di più o un po' di meno: il ripieno dovrà essere bene inumidito ma non affogato nella panna.
Coprite con la calotta, ponete la zucca in uno stampo da soufflè rivestito di carta da forno e infornatela (forno statico e preriscaldato) a 180° per circa 1 ora e 30 minuti, o finché il ripieno non ribollirà e la polpa della zucca non sarà tenera.
Togliete la calotta e continuate la cottura per altri 30 minuti, finché il liquido non risulti leggermente evaporato e il ripieno dorato.
Sfornate la zucca e trasferitela con cautela su un piatto da portata.


... E se dovesse avanzare un po' del ripieno preparato con gli avanzi??

Sformatino di avanzo di ripieno di zucca 'mbuttunata



c'è bisogno di scriverlo,
che la ricetta è del Branco? ;o)

Ingredienti per una porzione:
il ripieno avanzato
2 uova grandi
2 cucchiai di yogurt bianco al naturale
mezzo cucchiaino di maizena

Preparazione:
Imburrate uno stampo di grandezza adeguata, riempitelo con il ripieno avanzato e versatevi sopra le uova sbattute con lo yogurt, la maizena e un pizzico di sale.
Distribuite bene il composto di uova nello stampo e infornate insieme alla zucca per 30 minuti.
Ovviamente l'etichetta "Senza uova" non si riferisce allo sformatino!

Con la ricetta della zucca 'mbuttunata partecipo al contest "Orange is the new Black!" dei blog One in A Million e Col Kitchen & Photos.


Un'ultima nota.
Martha.
Che nome meraviglioso.
Grazie a te la mia vita è cambiata.
Tu mi hai insegnato a fare le polpette e gli spaghetti al pomodoro.
E perfino la pizza.
Quante volte ti ho detto grazie, Martha.
Oggi, però, voglio dire grazie a un'altra persona.
E lo faccio dedicandole proprio la zucca 'mbuttunata.
Voglio dire grazie alla persona che mi ha fatto scoprire Martha Stewart e il suo mondo.
Competente ma umile, gentile e disponibile come pochi.
Esperta perfino sulle ricette degli altri.
Sempre pronta ad accorrere in soccorso di torte che si spatasciano e biscotti che non si cuociono.
E sempre con una battuta, una risata e un sorriso.
L'hai capito, che sei tu? AUGURI! ;o)

8 commenti:

  1. Oddio :D non so che dire, e di solito non è facile ridurmi così :D
    Un bacione e grazie sono io che lo dico a te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scritto solo ciò che penso, e che obiettivamente è vero. :o)
      Ciò che fai per gli altri prima o poi ti ritorna. Goditi questo compleanno e tutto ciò che di buono ti sta portando, perché tu lo meriti. :o)

      Elimina
  2. Franci! Quante volte ultimamente apro i tuoi post senza riuscire a lasciarti un saluto!
    Il tuo titolo è bellissimo come lo è la zuccona straripante bontà e mi piace anche lo sformatino!
    Alla prossima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi saluti mi arrivano ad ogni nuovo post, anche se non li scrivi. :o)
      "Zuccona straripante di bontà"... mi sa che cambio titolo| ;o)
      Un bacio!

      Elimina
  3. il nome di questa ricetta è fantastico!!!! ahahahahha (anche se ti confesso che mi evoca la parlata della vicina del piano di sopra che è un'arpia e me ne fa di ogni...!)...ed il piatto è uno spettacolo! Fa venir voglia di affondarci la forchetta!!!!
    tanti baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Riccia!
      Prova a farlo e vedrai che al primo affondo di forchetta il ricordo della vicina sparirà! ;o)

      Elimina
    2. Brava Franci!!! Hai ragione!!!
      E se non sparisce il ricordo...al massimo prendo a forchettate pure la vicina oltre alla zucca!!!! eheheheheh ;-)

      Elimina
    3. Ehi, prima che tu prenda a forchettate la tua vicina, ricordati di IMBUTTUNARLA!!! :D :D :D

      Elimina

Benvenuti in casa GaudioMagno!
Lasciateci un pensiero, ci farà piacere e vi risponderemo appena possibile. :)

I commenti pubblicitari con link a siti di vendita online sono invece considerati altamente molesti e NON VERRANNO PUBBLICATI: preghiamo i venditori di rivolgersi altrove.

Ti potrebbero interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...